tempi morti tra strozzati e rituali

1-Tempi morti o strozzati?

le condizioni da  controllare per evitare  determinate dinamiche nel gruppo classe che strozzano il fluire dell’apprendimento per tutti, con altre attività che  meriterebbero di essere portate avanti

Importante la funzione primaria del’Adulto guida

prima di  impartire qualsiasi tipo di lavoro ma con il pretesto del lavoro, stabilizzare il ruolo del Maestro, lavorando sulla sua insindacabilità, rendendola di lezione in lezione da PRESUNTA  a LEGITTIMATA

PER OTTENERE  QUESTO INDISCUTIBILE “POTERE DI CONTROLLO” occorre affrancare la propria leadership con metodi di comunicazione  che giochino  su più fronti e  percezioni senza lasciare troppo spazio agli imprevedibili attacchi dei “monelli” di turno che minano per principio l’autorevolezza del maestro mettendo continuamente alla prova il suo precario equilibrio. Dal momento che invece questo equilibrio  si conficca saldamente  su basi inattaccabili, solo allora, potrà partire il vero lavoro di apprendimento basato su un ascolto fiducioso.

tutto ciò che si pretenderà di  impartire prima di questa base inossidabile sarà per lo più perdita di tempo e di  sforzi oserei dire “sovrumani”

cit: a)deviazioni  nella psicologia delle masse in Freud

“Poiché riguardo al vero e il falso la massa non conosce dubbi ed è però consapevole della sua grande forza, essa è a un tempo intollerante e pronta a credere all’autorità. Rispetta la forza e soggiace solo moderatamente all’influsso della bontà, che ai suoi occhi costituisce solo una sorta di debolezza. Ciò che essa richiede ai propri eroi è la forza o addirittura la brutalità. Vuole essere dominata ed oppressa e temere il proprio padrone.”

b) vd anche il film Onda

2-la vocazione e il mestiere dell’insegnante burocrate (sulla ispirazione autentica di chi porta avanti il lavoro educativo)

Si tratta semplicemente, per  quanto lo possa considerare  molto antipatico per la mia  natura, utilizzare  i “tempi morti burocratici” rovesciandone il contenuto a favore dell’aurea di prestigio ottenuta attraverso l’atto RITUALE DELLA COMPILAZIONE DEL REGISTRO come un atto che pone il seguito degli astanti in religiosa  soggezione…si fa per dire

Annunci

Primo compito

Vi propongo due opzioni. Scegliete quella a voi più congeniale.

  1. “Tempi morti in aula”. Spesso, le dinamiche della gestione di un’aula portano il docente a focalizzarsi su particolari azioni o momenti, trascurando singoli studenti, pezzi del gruppo-classe, o altre attività che pure meriterebbero di essere portate avanti. Cosa ne dite? Contribuite al sapere del blog, postando un articolo che contenga:
    1. una vostra riflessione personale, e
    2. una fonte a vostro avviso autorevole sul tema.
  2. vocazione e mestiere: quanto è importante la burocrazia nel lavoro di chi fa scuola? Quanto influisce sulla vocazione, sulla ispirazione autentica di chi porta avanti il lavoro educativo e di istruzione con bambini e ragazzi? Contribuite al sapere del blog, postando un articolo che contenga:
    1. una vostra riflessione personale, e
    2. una fonte a vostro avviso autorevole sul tema.

Buon lavoro.